Domani il Parlamento Europeo lancia la strategia per la riforma post 2013

Giornata ”importantissima”, domani in Parlamento, per il futuro della Politica agricola europea (Pac). Cosi’ il presidente della commissione agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo, Paolo De Castro (Sd), ha annunciato il voto in Comagri della relazione ‘Pac verso il 2020′: il documento con cui gli europarlamentari definiranno le proprie linee strategiche sulla riforma della Pac post 2013. Dopo la comunicazione sulla futura riforma dell’agricoltura che la Commissione Ue ha presentato lo scorso novembre, e il successivo parere del Consiglio agricolo dell’Ue, la commissione agricoltura dell’Europarlamento indichera’ ora quelle che dovrebbero essere le linee guida per raccogliere ”le future sfide sull’alimentazione, le risorse naturali e il territorio”. Si tratta, spiega De Castro, di una serie d’indicazioni e orientamenti all’esecutivo Ue che vanno dalla scelta dei criteri di ripartizione delle risorse, sia tra Stati Membri sia al loro interno, al nuovo schema di pagamento unico (degli aiuti Ue), fino alle misure di mercato e alla politica di sviluppo rurale. Il voto della commissione agricoltura del Parlamento giunge al termine di ”un lavoro intenso durato diversi mesi – tiene a sottolineare De Castro – che ha visto, il pieno coinvolgimento di tutti i gruppi parlamentari che hanno lavorato su oltre 1.200 emendamenti in circa 60 compromessi”. Questi alcuni punti cardine della nuova Pac: ”Trasparenza, lavoro, flessibilita’, greening, giovani, incertezza dei mercati”. Il Parlamento, ha concluso il presidente di Comagri, ”ha dimostrato, ancora una volta, di saper lavorare in squadra e di trovare la sintesi su un tema strategico e importante quale e’ quello del futuro dell’agricoltura europea”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.