Dop Fontina si pensa alla modifica del disciplinare

fontina 2 Abbattere i costi di produzione della Fontina Dop senza rinunciare alla qualita’: e’ questo l’obiettivo di un’ipotesi di modifica del disciplinare di produzione del formaggio simbolo della Valle d’Aosta, avanzata oggi, da Gerardo Beneyton, presidente del Centro internazionale per la ricerca e la valorizzazione dei prodotti di montagna ‘Caseus Montanus’. La proposta (una ”provocazione” come l’ha definita lo stesso Beneyton) riguarda l’eliminazione dell’attuale vincolo di produrre il formaggio due volte al giorno, consentendo cosi’ un solo ciclo di trasformazione. ”La Fontina – ha spiegato il presidente di Caseus Montanus – e’ l’unico formaggio Dop di qualita’ soggetto alla prescrizione di due produzioni giornaliere. Cio’ comporta alti costi produttivi, mentre la riduzione, su cui vorrei che si iniziasse a riflettere, consentirebbe un abbattimento delle spese di gestione dei caseifici del 20-30 per cento”. Il riconoscimento della Dop della Fontina Dop (di cui si realizzano 400 mila forme all’anno con un giro d’affari di circa 40 milioni di euro) risale al 1957. ”Molte cose sono cambiate da allora – precisa Beneyton – sono convinto che la novita’ non inciderebbe sulla qualita’ del prodotto e nemmeno sulla percezione che ne ha il consumatore”. Riguardo alla proposta il presidente del Consorzio di tutela della Fontina Dop, Livio Vagneur, ha precisato che ”attualmente non ci sono prove sugli effetti di questo tipo di innovazione”, ma ha anche concordato sulla ”necessita’ di avviare un dibattito e di fare delle prove”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.