E’ corsa al bollino per il pane artigianale

pane”Sono gia’ 600 mila i ‘bollini bianchi’ distribuiti in quasi la meta’ dei 25 mila panifici italiani in 40 province”. Lo ha annunciato, oggi il presidente della Federazione italiana panificatori precisando che il bollino bianco è un marchio nato per tutelare il consumatore, che ad oggi ”non ha elementi per riconoscere il pane fresco artigianale, ma anche per salvaguardare un comparto che coinvolge 400 mila addetti”. Da tempo la Federazione chiede infatti l’emanazione del regolamento, previso a suo tempo dalla liberalizzazione introdotta con il decreto Bersani, che definisca la differenza tra pane fresco e gli altri tipi di pane. Regolamento che doveva essere applicato fin dal 2008 e che non è anora arrivato. Pochi sanno infatti – conclude la Federazione panificatori – che solo il 10 per cento del prodotto venduto nella grande distribuzione e’ fresco, e che meno del 3% dei supermercati hanno forni dove si prepara artigianalmente il pane.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.