E’ nata a Treviso la pizza a km zero

E’ nata la pizza a ”chilometri zero” che cambia con le stagioni perche’ utilizza solo ingredienti freschi presenti in zona. L’iniziativa parte da Cessalto in provincia di Treviso dove è stata consegnata dalla Coldiretti la prima Targa a “chilometri zero” alla “Pizzeria da Bepi” dove i titolari stanchi del solito clichè hanno introdotto le nuove pizze a chilometri zero che cambiano in base alla produzione reperibile nelle campagne limitrofe per garantire il legame con il territorio ed evitare la perdita di freschezza e genuinità delle pizze standard. Ecco dunque il debutto nella versione “Primavera” della prima rucoletta trovata nell’orto di casa e della cipolla di Chioggia rigorosamente grigliata, chi invece sceglie quella ‘Invernale’ potrà gustarla ancora per poco in quanto la coltivazione di Radicchio Rosso, nonostante il freddo di quest’anno, sta per finire. Interessante anche la “Nostrana” che prevede erbe di campo spontanee caratteristiche di questo periodo, come appetitosa è quella che porta il nome del “Bosco d’Olmè” sito d’interesse comunitario a poca distanza che fornisce spontaneamente asparagi selvatici e gemme di luppolo. Tra le curiosità c’è la “Caorlotta” che prevede la presenza di seppie pescate nell’Adriatico nei pressi della località balneare di Caorle.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.