E-R: al via ciclo di seminari sull’export agroalimentare. Si parte il 21 aprile

agricoltura generica1
Al via un ciclo di incontri promossi dall’assessorato regionale all’Agricoltura rivolti alle piccole e medie imprese agricole e agroalimentari dell’Emilia-Romagna per affrontare, con l’aiuto di esperti, le principali tematiche relative all’internazionalizzazione. Nel 2015 l’export agroalimentare dell’Emilia-Romagna è cresciuto del 6,2%, “ma c’è ancora un significativo potenziale inespresso che dobbiamo saper cogliere. Sono ancora troppe le imprese che non vanno all’estero. Vogliamo aiutarle, mettendo in campo una pluralità di strumenti”, sottolinea l’assessore all’agricoltura Simona Caselli.
Si parte mercoledì 21 aprile con un incontro dedicato alle barriere fitosanitarie, uno degli ostacoli principali che il mondo agricolo deve affrontare sui mercati globali, talvolta giustificate dal proliferare di nuove patologie di origine tropicale, ma spesso inserite a scopo protezionistico.
Il ciclo di seminari è frutto della strategia post Esposizione universale messa in campo dall’Assessorato regionale, definita a partire dal convegno “L’eredità di Expo per l’agricoltura emiliano-romagnola” del gennaio scorso. Negli appuntamenti successivi si parlerà di “Barriere tariffarie, commerciali e di accordi internazionali”, “Strumenti, nuove tecnologie e incentivi per l’export delle imprese agroalimentari: dall’e-commerce, alla Borsa telematica”, “Innovazione, start up e partnership con le istituzioni scientifiche”, “Tutela dei marchi e lotta alla contraffazione”.

L’incontro del 21 aprile su “Il settore agricolo dell’Emilia-Romagna e le barriere fitosanitarie” si svolgerà a partire dalle ore 10,00 presso la sala “20 Maggio 2012” della Regione (viale della Fiera 8) a Bologna.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.