E-R, credito in agricoltura: Rabboni risponde a Corradi e Castelli


“I consiglieri regionali Cavalli e Corradi fanno evidentemente confusione. I 50 milioni di euro su cui chiedono informazioni nella loro interrogazione non riguardano l’agricoltura, ma il Fondo regionale di garanzia destinato ad agevolare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese negli altri settori produttivi. Ovviamente Agrea, che è l’agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura, non ha nulla a che fare con tale fondo. Il credito in agricoltura, che è una priorità di questa Regione, è invece regolato da una legge specifica, la numero 43 del 1997, e nel 2010 si è concretizzato in due programmi di intervento con i quali sono stati erogati complessivamente 3,8 milioni di euro. Per aiutare le imprese ad attraversare questa difficile congiuntura la Regione ha inoltre promosso un accordo tra gli Agrifidi e le banche per calmierare il costo del denaro.” Così l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni risponde ai consiglieri regionali Cavalli e Corradi. “In particolare – spiega Rabboni – nel 2010 sono stati impegnati ed erogati a favore dei Consorzi fidi agricoli 400.000 euro per l’integrazione dei fondi di garanzia e 1,7 milioni di euro per l’abbattimento del tasso di interesse sui finanziamenti bancari accesi dai produttori agricoli per investimenti. Sempre attraverso tale legge e con l’ausilio del regolamento de minimis agricolo sono stati inoltre stanziati 1,7 milioni per agevolare l’accesso al credito a breve termine delle imprese del settore primario.”

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.