E-R: sarà totale il rimborso dei danni da predatori

lupo
L’Assemblea legislativa ha approvato a larga maggioranza, Pdl compreso (astenuti M5S, Udc e Lega) i criteri per i rimborsi “agli allevatori e alle aziende agricole per danni da predatori”, nella seduta di ieri. I contributi saranno riconosciuti al 100% del valore medio di mercato; viene inoltre sommato un contributo per gli oneri documentati per lo smaltimento e distruzione delle spoglie, valutato in 100 euro ad attacco. I proprietari di allevamenti hanno in ogni caso l’obbligo di custodire gli animali al riparo dai predatori. Beneficiari dei contributi sono i proprietari di animali appartenenti a specie domestiche o selvatiche di bovidi, cervidi, suini, ovi-caprini ed equidi. Al contributo possono accedere solo gli imprenditori muniti di partita Iva e regolarmente iscritti alla Camera di commercio, registrati all’Ausl, all’anagrafe agricola regionale e, in caso di allevamento di animali selvatici, autorizzati dalla Provincia, che tra l’altro è competente per la presentazione delle domande e per l’erogazione delle provvidenze. Respinti quattro emendamenti di Roberto Corradi (Lega) che secondo Monica Donini (Fds) erano già stati bocciati in commissione per questioni tecniche; Marco Barbieri (Pd) ha rilevato che l’attenzione agli emendamenti c’é stata. Silvia Noé (Udc) e Andrea Defranceschi (M5S), che hanno apprezzato il lavoro in commissione dove il contributo è aumentato dal 90% al 100%, hanno motivato l’astensione criticando i limiti posti ai beneficiari e all’indennizzo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.