Efsa, monitoraggio delle etichette sulle indicazioni salutistiche. Bene olio e caffè


Dalla protezione da danni ossidativi alle cellule dell’organismo, al contributo alla funzionalità cognitiva o intestinale. Sono 442 le indicazioni funzionali generiche sulla salute, indicate nei prodotti alimentari, gia’ valutate dal gruppo di esperti scientifici dell’Efsa, l’Autorita’ per la sicurezza alimentare, che conta di ultimare la valutazione delle restanti 600 indicazioni ‘funzionali generiche’ sulla salute entro giugno 2011. Un monitoraggio che e’ buon punto: gli esperti del gruppo hanno completato la valutazione di circa l’80% delle indicazioni “funzionali generiche” sulla salute, escluse le cosiddette indicazioni ‘botaniche’, e s’impegnano a ultimare le indicazioni restanti entro la scadenza concordata, ha dichiarato Juliane Kleiner, capo dell’unità Nda dell’Authority con sede a Parma. Tra le indicazioni valutate con esito positivo si annoverano la relazione tra: noci e miglioramento della funzione dei vasi sanguigni; effetto antiossidante dei polifenoli sul colesterolo LDL riscontrato nell’olio d’oliva; caffeina e stato di veglia come pure caffeina e maggiore resistenza fisica. Gli esperti sono inoltre giunti alla conclusione che sussistono prove scientifiche sufficienti per una quantità d’indicazioni basate sulla sostituzione di certe sostanze nutritive, tra cui: la sostituzione di amido digeribile con amido resistente per abbassare l’incremento dei livelli di glucosio nel sangue dopo i pasti; la sostituzione di acidi grassi saturi con acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi per mantenere nella norma i livelli di colesterolo nel sangue e il ruolo di una serie di sostituti dello zucchero (ad esempio xilitolo o sorbitolo) nel promuovere la mineralizzazione dei denti o nel diminuire l’incremento dei livelli di glucosio nel sangue dopo i pasti. Molti pareri sfavorevoli rimangono ascrivibili alla scarsa qualità delle informazioni fornite all’Efsa. Ad esempio, impossibilità di identificare la sostanza specifica su cui si basava l’indicazione; mancanza di prove a sostegno dei vantati effetti benefici per il mantenimento o il miglioramento delle funzioni fisiologiche o mancanza di precisione circa l’indicazione sulla salute rivendicata. L’Efsa annuncia che avvierà nel corso di questo mese tre ulteriori consultazioni online in merito a linee guida per indicazioni sulla salute relative a: 1) ossa, articolazioni e salute orale 2) danni ossidativi e salute cardiovascolare e 3) sazietà, gestione del peso e concentrazioni di glucosio nel sangue. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.