Efsa: studio su mais di qualità insufficiente

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare definisce “di una qualità scientifica insufficiente per essere considerata valida al fine di una valutazione dei rischi” lo studio francese coordinato dal ricercatore Gilles-Eric Seralini secondo cui il mais Ogm NK 603 resistente all’erbicida Roundup, porta ad un incremento della mortalità dei topi testati, colpiti da patologie gravi, tra cui tumori. L’Efsa “invita gli autori a condividere informazioni addizionali essenziali per una maggiore conoscenza”. L’Efsa nell’esame preliminare sullo studio francese (effettuato sulla pubblicazione degli autori), considera “la concezione, il sistema di relazione dei dati e l’analisi, così come presentati nel documento, inadeguati”. In particolare – precisa una nota – “le lacune constatate non permettono attualmente all’Efsa di ritenere le conclusioni come scientificamente valide. Inoltre, i numerosi interrogativi relativi alla concezione e alla metodologia dello ricerca implicano – scrive – che non si può tirare nessuna conclusione sulla presenza di tumori nei ratti testati”. Insomma l’Efsa, sulla base delle informazioni pubblicate, considera che “non è necessario riesaminare la valutazione da lei effettuata in precedenza sulla sicurezza del mais ogm NK 603, e neppure prendere in considerazione quei risultati nel quadro della valutazione in corso sul glifosate”. Lo scienziato che ha diritto i lavori dell’Efsa, Per Bergman, ha tenuto a chiarire: “alcuni potrebbero essere sorpresi per il fatto che la dichiarazione dell’Autorità europea si concentri sulla metodologia utilizzata da questo studio piuttosto che sui risultati, ma proprio questo aspetto è al cuore del problema”. Secondo lo scienziato si deve partire da una concezione e da una metodologia appropriata per costruire una base solida da cui generare dati precisi e risultati validi. Una seconda analisi più completa sullo studio sarà pubblicata dall’Efsa entro la fine di ottobre.

Un Commento in “Efsa: studio su mais di qualità insufficiente”

Trackbacks

  1. Ogm: Assobiotec, Efsa conferma falso allarme | Con i piedi per terra

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.