EIMA Agrimach: aperta a New Delhi la quinta edizione

Un’affollata cerimonia inaugurale ha aperto, questa mattina presso il Campus dell’Istituto per la ricerca in Agricoltura IARI, a Pusa – New Delhi, la quinta edizione di EIMA Agrimach, la rassegna internazionale dedicata alle macchine e attrezzature per l’agricoltura.
Nel corso della cerimonia, che ha avuto come moderatore Mr. Vinay Mathur, Vicesegretario Generale della FICCI, e che si è aperta con il saluto di Pankaj R. Patel, Direttore Generale di Cadila Healthcare, hanno preso la parola autorevoli rappresentanti delle istituzoni e del mondo delle imprese indiane: l’Amministratore Delegato di John Deere India Satish Nadiger, il Segretario per la Meccanizzazione e la Tecnologia del Ministero dell’Agricoltura indiano Ashwani Kumar, il Segretario Aggiunto del Ministero dell’Agricoltura indiano Jalaj Srivastava, il Segretario dello stesso Ministero S. K. Pattanayak e il Vice Ministro dell’Agricoltura indiano Gajendra Singh Shekhawat.
Le autorita’ del Paese hanno sottolineato il ruolo strategico che la meccanizzazione riveste nell’agricoltura indiana e l’impegno delle istituzioni per sostenere lo sviluppo del settore primario nelle diverse regioni del Subcontinente.

Il convegno ha visto altresì la partecipazione di rappresentanti italiani al massimo livello, essendo l’Italia Paese Partner ufficiale della manifestazione. L’Ambasciatore italiano a New Delhi, Lorenzo Angeloni, ha sottolineato nel proprio intervento come EIMA Agrimach costituisca l’esempio piu evidente di come la cooperazione fra Italia ed India possa essere efficace e fruttuosa e come l’Italia, Paese leader nella produzione agricola di qualità e nella fabbricazione di macchinari agricoli, possa offrire all’India le proprie competenze e la propria esperienza.
Il Ministro italiano dell’Agricoltura, Maurizio Martina, nel salutare in modo particolare gli agricoltori indiani presenti al convegno, ha evidenziato come vi sia un obiettivo che accomuna gli agricoltori di tutto il mondo, quello di migliorare il proprio reddito e valorizzare le proprie produzioni, un obiettivo perseguibile proprio grazie ad una meccanizzazione sempre piu diffusa ed efficiente. Il Ministro Martina ha anche voluto ricordare come molti cittadini indiani siano oggi impiegati nell’agricoltura italiana e come parte del successo di questa sia dovuto proprio al loro lavoro.

L’incontro è stato concluso dall’intervento del Presidente di FederUnacoma Alessandro Malavolti, il quale, nel ricordare la decennale collaborazone per la realizzazione di EIMA Agrimach e i grandi progressi compiuti dall’agricoltura indiana in questi anni, ha sottolineato come il successo dell’esposizione di New Delhi sia legato al carattere specialistico della stessa e alla possibilità per le industrie costruttrici di mettere in mostra tutta la propria gamma di prodotti, attirando un pubblico composto da agricoltori ma soprattutto da operatori economici che rappresentano per la manifestazione un moltiplicatore di business e d’interesse.
Nella partnership italo-indiana, che assegna all’Italia lo status di Paese Partner e quindi di  interlocutore privilegiato nello sviluppo di attività tecniche e commerciali con il Paese asiatico, un ruolo decisivo è quello svolto dall’ICE-Agenzia.

L’Ufficio italiano a Nuova Delhi, diretto da Francesco Pensabene, ha promosso incontri tra i rappresentanti dei governi e delle istituzioni di Italia ed India (da segnalare fra gli altri quelli del Ministro Martina con i Ministri del Food Processing Harsimrat Kaur Badal e dell’Agricoltura Radha Mohan Singh), ha contribuito all’organizzazione delle delegazioni estere presenti ad EIMA Agrimach, e realizza analisi economiche e documenti informativi per un corretto monitoraggio del mercato indiano e delle opportunità di collaborazione fra le imprese dei due Paesi. L’agricoltura e le filiere agro-industriali sono del resto, nella valutazione dell’ICE, settori strategici per l’economia dei due Paesi, settori nei quali la cooperazione può produrre risultati eccellenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.