EIMA Agrimach : una fiera per l’India

indiaPrima edizione di India, della rassegna internazionale di macchine per l’agricoltura, organizzata dalla società italiana Unacoma Service, dal 3 al 5 dicembre a New Delhi. Oltre 200 le aziende espositrici con un’ampia gamma di mezzi meccanici di nuova generazione adatti alle esigenze specifiche dell’India ma anche degli altri Paesi del continente asiatico. Nel campus dello IARI, l’Istituto sperimentale agricolo indiano che si trova all’interno del perimetro cittadino, sono stati ricavati l’area espositiva per la mostra delle macchine e le parcelle di terreno per le prove pratiche.
Promossa dal Ministero indiano dell’agricoltura e organizzata dalla Federazione indiana delle camere di commercio e dell’industria FICCI e da Unacoma Service, società di servizi dell’associazione italiana dei costruttori di macchine agricole, la rassegna vuole essere il punto d’incontro fra domanda di meccanizzazione – che in India e nell’intera area asiatica cresce in modo molto consistente – e offerta di tecnologie e sistemi da parte di quei Paesi, primo fra tutti l’Italia, che hanno maggiore tradizione nella fabbricazione di mezzi meccanici per l’agricoltura.
Il pubblico che visiterà l’esposizione – composto da agricoltori, operatori della meccanizzazione ma anche studenti e ricercatori – potrà assistere allo show di una vasta gamma di macchine, attrezzature e componenti, prodotti da oltre 200 aziende metà delle quali indiane, selezionati per le esigenze specifiche dell’agricoltura asiatica. Fra le tipologie di macchine particolare importanza hanno le trattrici, di varia dimensione e potenza sia per le colture estensive sia per le colture specializzate (significativa a questo proposito la presenza dei due maggiori costruttori mondiali New Holland e John Deere) e le mietitrebbiatrici per le colture seminative; ma rilevante è anche il ruolo delle attrezzature, soprattutto quelle per l’aratura e la preparazione del terreno e per i trattamenti, nonché la componentistica, settore che ha un’importanza strategica nel sistema indiano, che vede la presenza di numerosi costruttori interessati all’acquisto di parti meccaniche da assemblare nei propri stabilimenti.
Il mercato indiano è naturalmente in primo piano, non soltanto perché è New Delhi ad ospitare la rassegna ma per i formidabili tassi di sviluppo che la meccanizzazione promette nel Paese. La domanda potenziale di trattrici agricole è infatti stimata intorno alle 250 mila macchine l’anno, un numero probabilmente superiore a quello della stessa Repubblica Popolare Cinese

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.