Emergenza ulivi: Regione, in Puglia infetti 8 mila ettari

olivi“Grazie ai rilievi effettuati dai tecnici dell’Osservatorio fitosanitario regionale si è riusciti a stabilire che la zona d’infezione del disseccamento rapido degli ulivi riguarda una superficie di 8 mila ettari localizzati nella fascia ionica della provincia di Lecce”. Lo ha spiegato l’assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, nell’audizione tenuta oggi nella IV Commissione del Consiglio regionale pugliese, dove è stato ascoltato in merito alla emergenza che si è determinata nella zona del Salento dove migliaia di ulivi sono stati colpiti dall’infezione da ‘xylella fastidiosa’. Del problema si è interessato anche il ministero delle Politiche agricole che ha inviato in Puglia un gruppo di esperti. “E’ un dato importante – ha spiegato Nardoni – che esclude la contaminazione delle aree contigue delle province di Brindisi e Taranto e della fascia adriatica leccese verso Otranto e che servirà a ridimensionare gli interventi cautelari sui vivai prescritti dall’Unione Europea. Secondo le indicazioni della Commissione europea il blocco del materiale di propagazione avrebbe dovuto riguardare i vivai delle province di Brindisi, Lecce e Taranto, ma alla luce dei rilievi sarà invece possibile chiedere che il blocco riguardi solo quelli compresi nelle aree perimetrate”. ”Lo faremo – ha aggiunto Nardoni – già nell’incontro in video conferenza di domani. Per rafforzare costantemente la zona tampone, ossia quella contigua tra la zona infetta ed indenne, continueremo con il programma di campionamenti”. A tal fine l’assessorato sta già predisponendo un programma per finanziare (con fondi Ue) interventi di monitoraggio, ricerca, comunicazione, e aiuti per i mancati redditi agli agricoltori. Sarà inoltre presentato un disegno di legge per destinare all’emergenza una quota delle risorse rinvenienti dal bilancio autonomo regionale. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.