Emergenza ulivi: Regione Puglia, da Ue grande riconoscimento

paesaggio olivicoloLe misure di emergenza adottate ieri dal comitato fitosanitario di Bruxelles per contrastare la diffusione in Europa della ‘Xylella fastidiosa’, che in Salento ha contaminato migliaia di ulivi, sono “un importante riconoscimento del lavoro svolto dalla Regione Puglia” sul batterio killer. E’ detto in una nota della Regione Puglia nella quale si evidenzia che ”è stato finalmente compreso che la Xylella fastidiosa individuata in Puglia è un ceppo con specifiche peculiarità che lo rendono diverso da quelli riscontrati in altri continenti (da cui la denominazione Xylella fastidiosa subspecie pauca ceppo CoDiRO) con specifici ospiti vegetali ad esso associato”. ”La decisione regolamenta – prosegue il comunicato – le modalità di gestione della Xylella fastidiosa sia nei territori finora interessati (provincia di Lecce), sia nella Ue e stabilisce le regole per l’importazione da Paesi terzi. La nuova decisione abroga la precedente del 13 febbraio n.2014/87, per cui le restrizioni non interessano più l’intera provincia di Lecce ma solo le zone delimitate (zona focolaio e zona tampone). Al momento le zone delimitate sono quelle definite con atto regionale del n.157 del 18 aprile 2014. Solo i vivai che ricadono nelle zone delimitate hanno vincoli specifici e solo per le specie che ad oggi, sulla base di evidenze scientifiche, sono state accertate come ospiti e precisamente: olivo, oleandro, drupacee, vinca e quercia. Un importante risultato è l’esclusione degli agrumi e della vite dall’elenco delle specie ospiti, sulla base delle migliaia di analisi effettuate sia in vivaio che in pieno campo e che hanno dimostrato che tali specie non sono interessate dal ceppo presente nel Salento”. La decisione prevede maggiori restrizioni per le importazioni imponendo per i Paesi extraeuropei in cui è nota la presenza della Xylella fastidiosa, le stesse prescrizioni imposte nelle aree infette della Ue.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.