Emilia Romagna: alleanza camper agriturismi per scoprire il territorio

E’ aumentata del 55% in Emilia Romagna l’offerta di ospitalità ai camperisti che vogliono trascorrere le loro vacanze negli agricampeggi. Lo rende noto Terranostra regionale, l’associazione agrituristica di Coldiretti Emilia Romagna, alla vigilia dell’apertura del Salone del Camper in programma alla Fiera di Parma dal 10 al 18 settembre.
Secondo elaborazioni di Terranostra su dati Istat, negli ultimi sette anni le aziende agrituristiche che mettono a disposizione piazzole di sosta per camper e roulotte sono cresciuti del 55%, passando da 47 a 73. In questo modo gli agricampeggi in regione sono arrivati a rappresentare l’11% delle aziende che offrono ospitalità.
Le piazzole di sosta a disposizione dei turisti sono oltre 400 dislocate soprattutto nelle zone della riviera. Infatti le province con la maggiore offerta di agricampeggio sono Ravenna, con 14 aziende e 111 piazzole, e Forlì-Cesena con 12 aziende e 49 piazzole. Ben piazzate sono anche Piacenza, con 12 aziende e 38 piazzole, e Bologna con 9 aziende e 46 piazzole.
“Per chi ama l’ambiente, le sue bellezze naturali e i prodotti tipici – ha detto il presidente di Terranostra Emilia Romagna, Carlo Pontini – il connubio tra camper e agriturismo diventa il sistema ideale per conoscere e visitare il territorio in tutti i suoi aspetti, con la possibilità di sostare vicino a parchi, aree protette, città d’arte, nonché degustare e acquistare i prodotti enogastronomici direttamente dal produttore. Nella nostra regione sono infatti oltre cinque mila le aziende agricole che fanno vendita diretta”.
Proprio per dare ai visitatori che affluiranno al Salone del Camper di Parma la possibilità di conoscere i prodotti tipici dell’Emilia Romagna, al padiglione 2, stand M59, Terranostra nazionale e Campagna Amica hanno organizzato una degustazione di prelibatezze e prodotti rari, offrendo ogni giorno prodotti di una provincia diversa. Si tratta di un vero e proprio tour nell’enogastronomia regionale, dove sarà possibile assaporare i salumi di Maiale Nero di Parma e di Mora Romagnola, due delle razze suine storiche dell’Emilia Romagna, l’Ortrugo, vitigno autoctono delle vallate piacentine, l’aglio di Voghiera (Ferrara) Igp, la piadina romagnola fatta con l’antico grano “Bolero”, il formaggio Raviggiolo, la mortadella di carne d’asino, mieli e mostarde di frutta locale.
(foto tratta da www.salonedelcamper.it)

Un Commento in “Emilia Romagna: alleanza camper agriturismi per scoprire il territorio”

Trackbacks

  1. Coldiretti, boom di vacanze nei campeggi – Metropolis Web » Agriturismi Italiani

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.