Emilia Romagna: dalla Regione 1 milione e mezzo di euro per la gestione di Sic e Zps.

1 milione 500 mila euro per la tutela della biodiversità in Emilia-Romagna. A tanto ammontano le risorse stanziate dalla Regione a favore delle Province e degli Enti Parco che devono predisporre i piani di gestione dei Siti di Importanza Comunitaria e delle Zone di Protezione Speciale presenti sul territorio regionale: 153 aree naturali e seminaturali nelle quali vivono specie animali e vegetali di interesse europeo da proteggere perché a rischio di degrado o di estinzione. Previsti dalla direttiva comunitaria Habitat, i SIC e le ZPS fanno parte della cosiddetta Rete Natura 2000, un sistema organizzato per la conservazione della biodiversità presente in tutta l’Unione Europea. La Regione Emilia-Romagna è stata tra le prime a dare applicazione alla direttiva Habitat e a istituire sul proprio territorio queste aree, che insieme al sistema dei Parchi e delle Riserve naturali permettono ora di salvaguardare un territorio pari al 14,5% dell’intera superficie regionale. “I siti di Rete Natura 2000 – ha spiegato l’assessore regionale all’ambiente Sabrina Freda – rappresentano uno strumento prezioso per la tutela di piante, animali, ecosistemi di straordinario valore naturalistico presenti sul nostro territorio. Per noi si tratta di un impegno strategico. Per questo, nonostante i forti tagli a livello nazionale, continuiamo a investire in questa direzione”. Le risorse in arrivo sono quelle del Piano Regionale di Sviluppo Rurale 2007-2013 e sono state assegnate dalla Regione sulla base di uno specifico bando. Ora Province e Parchi dovranno predisporre le misure di conservazione e i piani di gestione dei SIC e dei ZPS presenti sul loro territorio, per assicurare un corretto uso di queste aree naturali.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.