Emilia Romagna: Psr 2014-2020, al via confronto con Province

agricoltura generica2Al via il confronto sul nuovo Programma regionale di sviluppo rurale, il provvedimento che indirizzerà gran parte della politica agricola emiliano romagnola dal 2014 al 2020. Si è svolto a Parma il primo degli incontri provinciali, voluti dall’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni per avviare il confronto con le Istituzioni e le Organizzazioni professionali ed economiche del territorio sul documento strategico messo a punto della Regione con il contributo delle principali filiere agricole e alimentari dell’Emilia-Romagna. A questo appuntamento ne seguiranno, entro la fine di gennaio, altri in ogni provincia. “La predisposizione del nuovo Psr – sottolinea Rabboni – è entrata nel vivo e per noi è molto importante coinvolgere i territori provinciali, non solo perché rappresentano il livello più vicino all’attività delle imprese agricole, ma anche perché la nuova programmazione non prevede più i Programmi provinciali, a causa del disegno di legge sul superamento delle Province. Il Psr 2014-2020 dovrà puntare al rilancio e alla stabilizzazione della redditività agricola, facendo tesoro dell’esperienza accumulata nel precedente settennato e promuovendo le reti di impresa per allargare la platea degli agricoltori coinvolti. Innovazione e organizzazione, qualità delle produzioni e una rinnovata attenzione alla sostenibilità ambientale saranno le leve su cui agire”. Il Psr dell’Emilia-Romagna 2014-2020 dovrà essere approvato dalla Ue entro l’estate. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.