Emozioni d’Autore: Guareschi a …. fumetti nella “sua” Fontanelle

Secondo appuntamento della rassegna che in 4 pomeriggi festivi porta a ri/scoprire suggestioni e prodotti della Bassa parmense con la guida di 4 personalità dello spettacolo – Giovedì 8 dicembre la voce di Giancarlo Ilari suggestiona con storie di Natale guareschiane, mentre gli autori spiegheranno Peppone e Don Camillo a … fumetti!!!Per una “versione” delle storie di Peppone e Don Camillo diverse dal solito, appuntamento giovedì 8 dicembre alle ore 15 al Museo “Il Mondo piccolo” a Fontanelle di Roccabianca, località dove nacque e visse per vari anni il loro creatore, Giovannino Guareschi, e dove si tiene la seconda tappa di EMOZIONI d’AUTORE. Emozioni d’Autore è la rassegna che propone appuntamenti in quattro pomeriggi festivi di dicembre con l’obiettivo di far conoscere due grandi personaggi della Bassa parmense promuovendo anche le eccellenze del territorio (come dire emozionando spirito e corpo), con l’aiuto di quattro “guide” eccezionali che condurranno gli intervenuti in veri e propri itinerari di scoperta, attraverso i luoghi e i sapori della Bassa. Così, la seconda voce (in ordine di tempo) della rassegna è il parmigiano Giancarlo Ilari, che creerà suggestioni natalizie leggendo brani sul tema dai volumi di Giovannino Guareschi.
Guareschi, assieme a Giuseppe Verdi sono gli Autori che hanno reso possibile il titolo della manifestazione, in quanto per le proprie opere trassero ispirazione dalla e nella Bassa parmense. Due vite che, a distanza di circa 150 anni, si incrociarono nella frazione di Roncole Verdi: Guareschi aprì il suo ristorante (era anche bar) di fianco alla casa natale di Verdi e tuttora in tale località esiste il museo retto dai figli di Giovannino.
L’occasione dell’appuntamento di Fontanelle con Guareschi (dopo aver “incontrato” Verdi nella sua Busseto) è dovuta al fatto perché al Museo vengono presentati (appunto, giovedì 8) i tre volumi che “raccontano” a fumetti le storie del “Mondo piccolo” di Peppone e Don Camillo.
Il terzo volume delle “storie a fumetti” è uscito da pochi giorni e sarà assai interessante conoscere quali vicende sono state scelte dagli sceneggiatori e dai disegnatori per realizzare questo modo diverso di “godere” della grande capacità di Guareschi nel portarci in giro per un mondo che, anche se non esiste più, attraverso la sua penna ci ha lasciato insegnamenti, ispirazione, suggestioni ed anche un “bel carico” di emozioni.
E proprio Davide Barzi e Roberto Meli, che hanno curato i tre volumi di fumetti, guideranno visitatori e appassionati all’interno delle loro pagine, con l’aiuto di Egidio Bandini. Suggestioni ed emozioni aumenteranno grazie alle letture natalizie che Giancarlo Ilari effettuerà dalle opere di Guareschi. E per rimanere in tema di fumetti, si potrà visitare il Mercatino del Fumetto, curato da Pop Store di Parma.
Alla fine, una bella sensazione-emozione corporale con la degustazione di prodotti tipici della Bassa all’Hostaria da Ivan, sempre a Fontanelle (gratuita). Il breve percorso dalla sede del Museo all’Hostaria sarà allietato dalle musiche del fisarmonicista Corrado Medioli.
Biografia di Giancarlo ILARI
Giancarlo Ilari è nato a Parma nel 1927. Inizia la sua carriera negli anni’50 presso il CUT di Parma (Centro Universitario Teatrale). Nel 1964 vince, con “L’Ispettore Generale” di Gogol diretto da Bogdan Jerkovic, il Primo Premio per la Migliore Interpretazione al Festival Internazionale di Zagabria.
Nei suoi quarant’anni di teatro, prendendo parte a numerose produzioni, emerge nelle interpretazioni de il Marchese de Sade nel “Marat-Sade” di P.Weiss (regia Walter Le Moli), di Don Giovanni nell’omonimo testo di Moliére (regia Gigi Dall’Aglio), ne “Il Guardiano” di H.Pinter con Alfonso Santagata e Claudio Morganti e ne “Il cavaliere dell’intelletto” diretto da Franco Battiato e Manlio Sgalambro (realizzato a Palermo per le manifestazioni nazionali federiciane) e nel monologo “L’ultimo nastro di Krapp” di S.Beckett diretto da Massimiliano Farau. Collabora tra gli altri con Elio De Capitani (“Amleto” di W. Shakespeare, produzione Teatro dell’Elfo), con Marco Baliani (“Lear” di W. Shakespeare, Festival di Santarcangelo dei Teatri e “La crociata dei fanciulli” con le musiche originali di Goran Bregovic, Teatro Massimo di Palermo) e con Daniele Abbado (“Agamennone” di Ritsos).
Dal 1998 inizia la collaborazione, che lo impegna per diverse stagioni consecutive, con il Teatro della Tosse di Genova negli spettacoli diretti da Tonino Conte: “I Persiani della Fiumara”, “Odisseo, Ulisse o Nessuno”, “Gli Uccelli” e “Gran Teatro del Mondo”.
Tra i numerosi spettacoli si ricordano: “L’Istruttoria” di P. Weiss, “Il Gabbiano” di A. Cechov, “I Giganti della Montagna” di L. Pirandello, “Antigone” di Sofocle (traduzione di Massimo Cacciari, regia Walter Le Moli), “Una domanda di matrimonio” (regia Nicoletta Robello).
Nel 2011 collabora con il Teatro Sociale di Gualtieri curando un ciclo di tre letture per la rassegna “Teatro in Rada. Cantieri navali per una stagione in secca”. Sempre nel 2011 collabora con Lenz Rifrazioni prendendo parte al progetto performativo “Aeneis” a cura di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto nell’ambito del Festival Natura Dèi Teatri.
Emozioni d’Autore è realizzata dalla Provincia di Parma attraverso il finanziamento che rientra nel Progetto interregionale di sviluppo turistico “Valorizzazione turistica del Fiume Po” della Regione Emilia Romagna – Assessorato Turismo e Commercio e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il contributo di Banca Monte Parma, in collaborazione con la Strada del Culatello di Zibello ed i Comuni di Busseto, Zibello, Roccabianca e Polesine Parmense.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.