ER: “Agricoltura”, uscito il numero di settembre in abbinamento al supplemento n.50

L’Emilia-Romagna è tra le Regioni italiane più efficienti nell’utilizzo dei fondi comunitari all’agricoltura. Da un’analisi sullo stato di avanzamento dei vari Programmi regionali di sviluppo rurale (Psr) risulta infatti che al 30 giugno 2012 la Regione aveva già speso, cioè pagato agli agricoltori, oltre il 48% della dotazione finanziaria disponibile per l’intero periodo di programmazione 2007-2013, rispetto ad una media nazionale attestata invece al 42%.
In valori assoluti si tratta di una cifra pari a circa 258 milioni di euro, che salgono a 508 milioni di euro considerando le quote di cofinanziamento nazionale e regionale: importo complessivo che già nel primo semestre dell’anno mette al riparo le risorse regionali dal rischio disimpegno.
Se ne parla in un articolo pubblicato sul numero di settembre (9/2012) di “Agricoltura”, il mensile della Regione in distribuzione in questi giorni.
In primo piano i danni provocati all’agricoltura emiliano-romagnola dalla prolungata siccità estiva: le prime stime fornite dalla Province fanno ammontare il conto ad una cifra superiore al miliardo di euro. Nell’editoriale di apertura l’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, sollecita al Governo “un intervento di sostegno tempestivo ed adeguato” a favore delle aziende colpite, molte delle quali si trovano in grandi difficoltà economiche, anche per le conseguenze del terremoto del maggio scorso. Nell’articolo Rabboni illustra i piani che la Regione sta portando avanti per ampliare e modernizzare le reti irrigue e per la realizzazione di nuovi invasi e conclude sollecitando l’Esecutivo a sostenere questi programmi, “a partire dal finanziamento dei nuovi progetti irrigui elaborati dai Consorzi di bonifica dell’Emilia-Romagna e dall’adeguamento della normativa sull’uso delle acque reflue per un loro impiego a scopo irriguo”.
In sommario, tra gli altri servizi, il punto su provvedimenti nazionali e regionali post-terremoto, il piano del Governo per arginare il consumo dei suoli agricoli e il Rapporto elaborato dalla Confederazione italiana agricoltori sul fenomeno delle crescenti infiltrazioni della criminalità organizzata in agricoltura. Completano il numero uno speciale sulla frutta estiva e un’inserto dedicato alle prospettive della pataticoltura regionale. In abbinamento al mensile questo mese esce anche il supplemento n. 50 “Agricoltura di servizio – Diversificare l’attività per integrare il reddito”.
“Agricoltura” di settembre 2012 e il supplemento, oltre che in versione cartacea, sono integralmente consultabili online all’indirizzo www.ermesagricoltura.it/Informazioni/Agricoltura.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.