Estate: Cia, agriturismo tiene con 1,5 mln ospiti

agriturismi5Quest’estate quasi la metà degli italiani resta a casa. E tra chi parte, la scelta per 2 vacanzieri su 3 è quella di rimanere in Italia: località vicine, soggiorni brevi e soluzioni ‘low-cost’. Tutti elementi che premiano gli agriturismi, che ‘resistono’ meglio degli altri ai colpi della recessione con 1.450.000 ospiti attesi tra la fine di luglio e il mese di agosto e un calo di presenze “leggero” (-3,2 per cento) rispetto allo stesso periodo del 2012. E’ quanto stima Turismo Verde, l’associazione nazionale agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori. La necessità delle famiglie di ottimizzare il rapporto qualità-prezzo anche in vacanza permette agli agriturismi di soffrire di meno il crollo della stagione turistica – osserva l’associazione della Cia -. Nelle strutture ricettive agricole i listini sono sostanzialmente invariati sull’anno scorso e aumenta l’offerta di “pacchetti” personalizzati (offerte coppia, offerte famiglia, percorsi benessere). Inoltre – spiega Turismo Verde Cia – c’è il relax della campagna ma non così lontano dal centro urbano, la possibilità di soggiornare, risparmiando, vicino a località di mare o città d’arte, e soprattutto c’è l’aspetto enogastronomico, con una ristorazione attenta alla stagionalità dei prodotti e menu legati al territorio e alle tradizioni locali. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.