Estate: Coldiretti, un miliardo speso in cantine, malghe e frantoi

A dispetto della crisi, supera il miliardo la spesa dei vacanzieri italiani e stranieri, nell’estate 2011 in cantine, malghe o frantoi per acquistare direttamente dai produttori vini, ortofrutta, olio, formaggi, e altre specialità offerte da oltre 63mila imprese agricole. Lo calcola la Coldiretti sottolineando che “si tratta di un fenomeno in rapida ascesa per l’aumento dei consumatori che puntano a cibi genuini, espressione della cultura del territorio dei quali conoscere l’origine e metodi di lavorazione. Una opportunità per le imprese agricole che possono così vendere senza intermediazioni i propri prodotti. “L’acquisto di un alimento direttamente dal produttore – sottolinea la Coldiretti – è una occasione per conoscere non solo il prodotto ma anche la cultura e le tradizione che racchiude. In molti casi la vendita è accompagnata anche dalla possibilità di assaggi e degustazioni guidate, che consente di fare una scelta consapevole difficilmente possibile altrove, ma anche di verificare personalmente i processi produttivi in un ambiente naturale tipico della campagna”. D’altra parte, sottolinea l’organizzazione agricola, “continua a crescere nel 2011 il turismo enogastronomico che, con 5 miliardi di fatturato stimato, è l’unico segmento in costante e continuo incremento nel panorama della vacanza Made in Italy”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.