Etichetta; Galan, agiremo in costante rapporto con l’Ue


”Nulla sara’ fatto se non in un costante rapporto con le istituzioni comunitarie. Ma di sicuro non possiamo fermarci di fronte ad ostacoli, che attualmente non vedo, volti a danneggiare i nostri importantissimi interessi economici e con questi anche la salute dei consumatori”. Lo afferma il ministro delle Politiche agricole Giancarlo Galan a proposito della legge nazionale che obbliga a indicare il luogo di lavorazione e di origine della materia prima. ”Si parte con le filiere dei salumi e dei lattiero-caseari e di volta in volta le nostre scelte saranno portate a Bruxelles alla ricerca di una condivisione che possa, in un prossimo futuro, fare di tutta l’Unione Europea un continente al sicuro da contraffazioni e opacita’ d’ogni genere” aggiunge Galan il quale a proposito dei rilievi mossi da Bruxelles precisa che ”come gia’ detto, i Commissari Dacian Ciolos e John Dalli mi hanno scritto, e lo hanno fatto nei termini con cui simili questioni vanno trattate in sede comunitaria. Pertanto, ne’ minacce ne’ condanne, ma solo un corretto rapporto fra Bruxelles e Italia”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.