Etichetta, il ministro Galan risponde all’Ue


”Come sempre, l’applicazione della legge avverra’ nel pieno rispetto dei principi e delle procedure comunitarie”. Lo assicura, in due lettere distinte ai commissari Ue Dalli e Ciolos, il ministro delle Politiche agricole Giancarlo Galan a proposito della legge sull’etichettatura obbligatoria delle materie prime degli alimenti, oggetto di rilievi da parte di Bruxelles.
”Come ti e’ noto, il Parlamento italiano, in piena sintonia con gli orientamenti comunitari, ha approvato all’unanimita’ la legge sull’etichettatura” scrive Galan nelle lettere ai commissari John Dalli (Salute e politiche dei consumatori), e Dacian Ciolos (Agricoltura e sviluppo rurale), in risposta alle missive dei commissari del 25 gennaio scorso. ”Il Parlamento ha inteso rispondere alla irrinunciabile esigenza di tutela dei consumatori, dando immediata attuazione alla normativa per un’informazione trasparente in merito all’origine agricola della filiera di produzione degli alimenti”. La legge inoltre, prosegue il ministro, ”costituisce un mandato preciso e vincolante per la posizione che il nostro Governo dovra’ assumere in sede comunitaria, in particolare gia’ nella riunione del 14 febbraio, per l’adozione della posizione comune del Consiglio da inserire nell’ambito del Regolamento sull’informazione ai consumatori”. ”Allo stesso modo, nel percorso di adozione del Pacchetto Qualita’ per gli ulteriori interventi in materia, ”il Governo italiano si adoperera’ affinche’ il mandato del nostro Parlamento possa trovare pieno riconoscimento in sede comunitaria”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.