Etichetta: OI Suini, bene obbligo etichetta d’origine

maiali4
Plauso, da parte dell’Oi-Organizzazione Interprofessionale del Gran Suino italiano, per l’introduzione dell’obbligo di indicare in etichetta il luogo di origine come indicato dal regolamento europeo 1337 del 2013 in vigore dal 31 marzo. L’associazione tuttavia evidenzia in una nota “l’importanza di tenere alta la guardia sui controlli e sulla tracciabilità dei prodotti lungo la filiera, a garanzia della sicurezza alimentare e della salute dei consumatori”. A giudizio dei vertici dell’Oi, infatti, “è imprescindibile che, specialmente nella fase iniziale, siano dispiegate tutte le energie necessarie affinché vi sia la certezza dell’autenticità delle informazioni riportate in etichetta: servono pertanto disciplinari chiari e dettagliati oltre a verifiche costanti da parte delle Autorità per la tutela dei consumatori”. Nel dettaglio, viene sottolineato, “l’ Organizzazione interprofessionale ritiene che tale obbligo sia da estendere anche all’etichettatura dei prodotti da salumeria. E’ altresì improrogabile siglare un patto con la Grande distribuzione per garantire una trasparente e certa tracciabilità e per evitare che ci sia qualcuno incline a spacciare per italiani i prodotti realizzati con carni estere”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.