Etichetta origine carne e latte, nuovo appello eurodeputati

bottiglie-di-latteNuovo appello dell’Europarlamento alla Commissione europea per l’introduzione dell’etichettatura di origine obbligatoria per tutti i prodotti alimentari a base di carne, ma anche latte e prodotti caseari. L’Assemblea di Strasburgo ha approvato in questo senso una risoluzione, non vincolante, con 422 voti a favore, 159 contrari e 68 astensioni, chiedendo di valutare lo stesso obbligo anche per i prodotti ‘monoingrediente’ come passata di pomodoro, zucchero o riso, e per gli ingredienti che costituiscono piu’ del 50% di un alimento. L’etichettatura di origine per alimenti come il latte e prodotti a base di carne costituisce un “obbligo fondamentale per garantire trasparenza e tracciabilità, e per riconquistare la fiducia dei consumatori” ha spiegato all’Eurocamera il presidente della Commissione ambiente, salute e sicurezza alimentare, Giovanni La Via (Ap/Ppe), ricordando lo scandalo delle lasagne alla carne di cavallo. “Ora va fatto un passo avanti” ha detto il capogruppo S&D in Commissione agricoltura, Paolo de Castro (Pd), secondo cui “la volontà dei cittadini europei di conoscere l’origine è chiara e legittima e come legislatori dobbiamo assicurare un’informazione chiara, trasparente e non distorsiva”. Ferma la posizione del commissario Ue alla Salute, Vytenis Andriukaitis, per il quale “l’etichettatura volontaria rimane la soluzione migliore”, che evita costi aggiuntivi per le imprese ed un eventuale “squilibrio” nella competitività a livello internazionale. Esiste comunque “la possibilità per gli Stati membri di richiedere l’etichettatura obbligatoria per specifiche categorie di alimenti, se giustificata” ha ribadito il commissario Ue alla Salute. Francia e Lituania hanno già notificato una richiesta in questo senso. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.