Etichettatura: Catania, decreti in iter ma confronto con norme Ue non è facile


La mia condivisione sulla legge per l’etichettatura d’origine dei prodotti agroalimentari è totale ma il compito di renderla attuativa non è facile in quanto si tratta di materia regolata dalla Ue e nel cui ambito normativo dobbiamo appunto muoverci”. Così il ministro delle politiche agricole Mario Catania risponde all’interrogazione al Senato sui tempi di emanazione dei decreti attuativi della legge sull’etichettatura degli alimenti del 18 gennaio 2011. “Da inizio anno – aggiunge Catania – stiamo lavorando al decreto applicativo sull’etichettatura riguardante il lattiero caseario e in particolare il settore del latte Uht che è il più importante tra quelli dove non è già in vigore l’obbligo di indicazione d’origine. Il decreto è stato già sottoposto a confronto con il ministero dello Sviluppo economico e alle organizzazioni di categoria. Il Mise ha espresso perplessità, mi auguro si arrivi a una rapida conclusione per sottoporre poi il decreto al giudizio delle Commissioni parlamentari”. “Stiamo inoltre predisponendo – conclude Catania – la redazione di un altro decreto relativo alle carni lavorate che seguirà lo stesso iter illustrato per il latte Uht”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.