L’Europa rilancia il consumo di frutta tra i giovani


Contrastare sovrappeso e obesità incentivando il consumo di frutta tra i più giovani. E’ l’obiettivo di due progetti presentati a Berlino nel corso dell’edizione 2010 della fiera Fruit Logistica. L’iniziativa e’ finanziata dalla Comunita’ Europea con 90 milioni di euro e mira a rilanciare il consumo di frutta tra i giovani, in particolare nelle scuole. L’annuncio e’ stato fatto durante Fruit Logistica al workshop organizzato dal Cso (Centro servizi ortofrutticoli) con sede a Ferrara, in Emilia Romagna, su ”Programmi e attivita’ per promuovere il consumo di frutta in Europa e salvaguardare la salute”, con la partecipazione di Giuliana Keller, coordinatrice del progetto ”School Fruit Scheme” per la Commissione Europea, Paolo Bruni, presidente dell’associazione delle coperative europee Cogeca, e Luciano Trentini, direttore Cso.
L’obiettivo di incentivare il consumo di ortofrutta tra i piu’ giovani e’ quanto mai attuale: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanita’, in Europa sono ben 22 milioni i bambini in sovrappeso e 5,1 milioni di questi sono considerati obesi. Ilconsumo di maggiori quantitativi di frutta e verdura in alternativa ad altri cibi ricchi di grassi e in particolare ai ”junk food” puo’ giocare un ruolo fondamentale nella lotta all’obesita’ e alla prevenzione di gravi patologie cardiovascolari, oltre che a forme di cancro e diabete.
Su tali basi, nasce il progetto triennale ”School Fruit Scheme”, cui hanno gia’ aderito, per l’anno scolastico 2009-2010, 24 diversi paesi europei, compresa l’Italia, con l’obiettivo di introdurre nelle scuole prodotti ortofrutticoli sia freschi sia trasformati, promuovendo il loro consumo con un’apposita campagna informativa che evidenzi le valenze salutistiche e di benessere legate al consumo di frutta.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.