Expo 2015 si presenta a Agritech a Tel Aviv

Sono le tecnologie applicate alla salvaguardia e al riutilizzo dell’acqua il volano della futura partecipazione israeliana a Expo Milano 2015. Lo ha evidenziato oggi il vicecommissario dell’Expo, Paolo Alli, tornato nello Stato ebraico a pochi mesi dalla sua ultima missione per porre la rassegna milanese all’attenzione della platea di Agritech 2012: vetrina annuale del settore agricolo di livello internazionale in corso in questi giorni a Tel Aviv. “L’obiettivo è far risaltare l’Expo come un’opportunità sia per le istituzioni israeliane sia per la business community”, ha detto all’ANSA Alli, riferendosi ad Agritech come a “un appuntamento di altissimo profilo”. “Israele – ha aggiunto – ha molto da dire in fatto di agricoltura e tecnologie applicate”. A partire “dal tema della sostenibilità delle risorse idriche”, laddove lo Stato ebraico è all’avanguardia nel mondo. Un tema che sarà “fondamentale” anche a Expo 2015, le cui chiavi di volta (illustrate in inglese dallo slogan ‘Feed the planet, energy for life’) Alli ha sintetizzato non a caso in 4 parole inestricabilmente legate all’elemento acqua: “Alimentazione, pianeta, energia, vita”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.