Expo: aperto primo caseificio, farà 360 forme Grana Padano

casaroLa prima forma di Grana Padano realizzata a Expo ha cominciato a nascere oggi a Cascina Triluza, il Padiglione della Società Civile, dove è stato inaugurato il primo caseificio operante nell’Esposizione. Per sei mesi, il mini-stabilimento allestito dal Consorzio Tutela Grana Padano mostrerà ai visitatori come nasce uno dei prodotti più conosciuti della tradizione italiana. Per questo all’inaugurazione ha preso parte il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina. “Questa esperienza, racconta più di tante altre parole la potenza del protagonismo italiano dentro Expo – ha detto -. Penso che questo diventerà uno dei luoghi più frequentati dagli studenti e dalle scuole, perché qui si capisce l’importanza e la centralità del saper fare italiano. Questo dice molto dello sforzo sui contenuti che stiamo cercando di fare rappresentando le buone pratiche italiane. Il Grana Padano è un esempio di buona pratica, di non spreco, di cultura del prodotto, di legame con il territorio e di capacità di stare nel mondo. La metafora della nostra agricoltura”. A Expo saranno prodotte 360 forme. “Saranno vendute all’asta – ha detto il presidente del Consorzio Grana Padano, Cesare Baldrighi – e il ricavato andrà alla Fondazione Rava per sostenere l’ospedale pediatrico che insieme abbiamo costruito ad Haiti. In questo modo andiamo davvero nella direzione di nutrire il Pianeta”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.