Expo: delegazione Ue, Europa punta su sicurezza alimentare

UE bandieraL’unione europea a Expo porta il tema della sicurezza alimentare e della lotta allo spreco di cibo, in occasione della visita di un delegazione di deputati membri delle commissioni Agricoltura, Industria e Commercio internazionale. Alcuni eurodeputati hanno fatto il punto sulle politiche europee riguardo a questi temi nel corso di un incontro con la stampa, in cui si è parlato anche dell’approvazione del Ttip, il trattato transatlantico su commercio e investimenti tra Stati Uniti e Unione europea, i cui negoziati sono iniziati un anno e mezzo fa. “Si tratta di un accordo ampio e dopo un anno e mezzo di negoziati tra Ue e Stati Uniti si sono individuate quelle che potrebbero essere le possibilità di un accordo – ha spiegato il presidente della commissione per il Commercio intrenazionale del Parlamento europeo e relatore del Ttip, Bernd Lange – Si tratta di sistemi che sono diversi e c’è anche la possibilità di non arrivare ad un accordo”. Secondo Lange il Parlamento deve “agire in modo molto prudente per essere certi di riflettere le preoccupazioni dei cittadini”. Lange ha poi sottolineato che “per noi la sicurezza è fondamentale”, in riferimento alle preoccupazioni che con il trattato possano arrivare in Europa alimenti poco sicuri. Prima di Expo l’Unione europea ha varato il programma di ricerca ‘Horizon 2020’ “dedicato a finanziare le sfide fondamentali del nostro tempo – ha ricordato la vice presidente della Commissione Industria, Patrizia Toia – per la prima volta tra queste si è aggiunta la sicurezza alimentare, l’agricoltura, la ricerca marittima e la bioeconomia” Sono 29 i miliardi stanziati nel programma per affrontare questa e altre sfide “nel campo dell’agroalimentare serve soprattutto ricerca e innovazione in tutti i campi”, ha concluso. (ANSA).

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.