EXPO: risoluzione su sicurezza alimentare al voto

De Castro 1È stata presentata oggi da Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento Ue e relatore permanente per Expo 2015 della stessa Commissione, la risoluzione sull’esposizione universale di Milano che aprirà i battenti il 1° maggio.

Insieme ai colleghi eurodeputati Bernd Lange (S&D), presidente della Commissione Commercio internazionale, Giovanni La Via (PPE), presidente della Commissione per la Sicurezza alimentare, Patrizia Toia (S&D), vice-presidente della Commissione Industria e da Paul Rubig (EPP), presidente STOA, sono stati illustrati i punti del documento sul quale il Parlamento europeo sarà chiamato ad esprimersi nella giornata di domani. “Partendo dalla consapevolezza di uno scenario sensibilmente mutato rispetto a soli pochi anni fa – ha spiegato De Castro -, caratterizzato da una crescente domanda di cibo dovuta sia all’aumento della popolazione mondiale che al cambio delle abitudini alimentari nei paesi in via di sviluppo, scenario in cui coesistono in maniera paradossale fame e obesità e in cui lo spreco alimentare ha una rilevanza centrale, abbiamo identificato un insieme di temi sui quali chiediamo l’impegno della Commissione Ue. Nella risoluzione che sarà votata domani, alla vigilia dell’inaugurazione di Expo, chiediamo uno sforzo per incentivare la ricerca di pratiche agronomiche innovative in grado di migliorare le rese riducendo al contempo l’impatto ambientale; una maggiore informazione ai cittadini e percorsi educativi su regimi e consumi alimentari equilibrati; obiettivi ambiziosi per ridurre il food wasting a tutti i livelli della catena di approvvigionamento; maggiore trasparenza e maggiore equità all’interno della filiera agroalimentare; misure volte a contrastare la crescente volatilità dei prezzi agricoli e il fenomeno del land-grabbing. Priorità condivise anche dal presidente Martin Schulz – ha concluso De Castro – che proprio oggi, in una lettera inviatami, ha ribadito l’impegno del Parlamento europeo a partecipare in maniera fattiva al dibattito sulla sicurezza alimentare, motore di Expo e diritto fondamentale dell’umanità”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.