Expovinis : vini doc della Val d’Aosta in vetrina

Apre i battenti stasera alle 18.30 Expovins 2011, manifestazione dedicata ai vini doc della Valle d’Aosta che sarà ospitata in una tensostruttura in piazza Chanoux, il ‘salotto buono’ di Aosta. Fino al 21 agosto (sabato dalle 11 alle 23.30 e domenica dalle 11 alle 22) sarà possibile degustare a pagamento i migliori vini valdostani; il carnet di benvenuto, che prevede sei degustazioni più il bicchiere, costerà 6 euro (il secondo carnet 5 euro). Saranno presenti con i propri prodotti le aziende: Dino Bonin di Arnad, Piero Brunet di Morgex, Cantina Di Barrò di Saint-Pierre, Cave des Onze Communes di Aymavilles, Cave du vin Blanc de Morgex et La Salle, Caves Cooperatives de Donnas, Chateau Feuillet di Saint-Pierre; Clos Blanc di Jovencan, Cooperative de l’Enfer di Arvier, Diego Curtaz di Gressan, Didier Gerbelle di Aymavilles, Institut Agricole Regional di Aosta, La Cantina di Nadir Cuneaz di Gressan, La Crotta di Vegneron di Chambave, La Kiuva di Arnad, La Source di Saint-Pierre, La Vrille di Verrayes, Le Clocher di Jovenan, Le Vieux Joseph di Aosta, Les Cretes di Aymavilles, Les Granges di Nus, Lo Triolet di Introd, Maison Agricole D&D di Aosta, Maison Agricole Teppex Manuel di Aymavilles, Maison Anselmet di Villeneuve, Maison Vevey Albert di Morgex, Maison Vigneronne Fréres Grosjean di Quart, Franco Noussan di Saint-Christophe, Elio Ottin di Aosta, Ermes Pavese di Morgex, Costantin Praz di Jovencan, Pierre Philippe Quinson di Quart, Rosset di Quart. Inoltre parteciperanno alla kermesse Cooperativa Latte e Fontina, Arev, Associazione Panificatori Valle d’Aosta, Cofruits, Associazione Lo Doil di Arnad, Tybias Baucii cooperativa Jambon de Bosses, Istituto tutela grappa Valle d’Aosta. Nell’ambito dela manifestazione, inoltre, sono previste la premiazione del 19/o concorso internazionale dei vini di montagna, organizzato dal Cervim (sabato alle 10.15 nel municipio di Aosta) e la Corsa delle botti delle città del vino (sabato alle 18.30 con partenza da piazza Chanoux). Infine, nella sede di Finaosta sarà allestita una mostra fotografica sulla viticultura valdostana. “La biennale dei vini Doc – ha commentato l’assessore regionale all’agricoltura, Giuseppe Isabellon – torna, quest’anno, nella principale piazza di Aosta, salotto che nel passato è stato palcoscenico di numerose edizioni. Il viaggio alla scoperta di una tradizione vitivinicola, che da sempre ha caratterizzato il territorio della Valle d’Aosta, sarà accompagnato da una selezione tra le sue migliori produzioni agroalimentari”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.