Falso olio Made in Italy: due arresti per frodi


I legali rappresentanti di due societa’ olearie, operanti nel nord barese, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza, in esecuzione di un provvedimento emesso dal gip del Tribunale di Taranto. Si tratta del proseguio dell’operazione “The good of Italy” in materia di repressione delle frodi nel settore dei prodotti agro-alimentari e tutela del “made in Italy”, che ha gia’ portato nello scorso mese di marzo al sequestro penale di ingenti quantitativi di olio d’oliva per uso alimentare, destinato all’esportazione in Giappone, recanti sulle etichette false indicazioni che potevano trarre in inganno il consumatore finale sull’effettiva origine e provenienza “italiana” del prodotto.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.