Fao: al via un nuovo metodo per misurare la fame nel mondo

Sarà presto testato dalla Fao in quattro paesi pilota, il nuovo metodo per misurare la fame e l’insicurezza alimentare nel mondo. Si chiama ‘The Voices of the hungry’ (La voce degli affamati), è più veloce e preciso e si basa sulla raccolta di informazioni circa le dimensioni e la gravità della fame dalle stesse popolazioni in sofferenza attraverso un sondaggio annuale. Entro questo mese il progetto, informa la Fao che a oggi non è in grado di fornire un quadro completo delle molte dimensioni della fame nel mondo, verrà sperimentato in Angola, Etiopia, Malawi e Niger. Il programma prevede di estendere l’inchiesta sul campo a più di 160 mila intervistati in 150 paesi e di pubblicarne ogni anno i risultati aggiornati. Durerà cinque anni e porterà alla creazione di un nuovo standard per il monitoraggio della sicurezza alimentare certificato dalla Fao che potrebbe poi essere facilmente adottato per altre inchieste sui nuclei familiari poveri. “Questo metodo innovativo sarà uno strumento fondamentale per governi, società civile e altre organizzazioni nella lotta contro la fame – afferma Jomo Sundaram, vice direttore generale della Fao per il Dipartimento Sviluppo Economico e Sociale – e sarà anche molto importante per incrementare l’assunzione di responsabilità dei governi e incoraggiarli ad impegnarsi per l’eliminazione della fame”.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.