Fao : ridurre C02 cambiando l’agricoltura

E’ nelle mani degli agricoltori la possibilita’ di migliorare la qualita’ dell’ambiente a partire dall’aria. Lo sottolinea il rapporto della Fao “Energy-smart food for people and climate” ,per il quale il settore agroalimentare utilizza il 30% dell’energia mondiale ed e’ responsabile del 20% delle emissioni totali di gas serra in atmosfera.Dunque l’imperativo e’: cambiare l’agricoltura per ridurre la CO2 in atmosfera. Il nodo principale e’ l’uso di fonti fossili per la creazione di fertilizzanti, ma anche per tutet le attivita’ meccanizzate . L’agenzia Onu auspica un ripensamento dell’industria alimentare, attraverso un miglioramento dell’efficienza energetica, l’utilizzo di fonti rinnovabili, un programma di sviluppo che consideri centrale la questione della sostenibilita’ ambientale.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.