Fao: stock cerealicoli in calo del 7%

Secondo l’ultima edizione del rapporto semestrale Food Outlook della Fao gli stock cerealicoli mondiali potrebbero ridursi notevolmente. L’agenzia dell’Onu stima che gli stock cerealicoli mondiali caleranno del 7%, il mais del 12%, il grano al 10%, e l’orzo crollera’ del 35%. Solo le riserve di riso si prevedono in aumento, con un incremento del 6%. ”Con la pressione sui prezzi delle principali derrate che non accenna ad allentarsi, la comunita’ internazionale deve essere pronta e rimanere vigilante contro il pericolo di ulteriori shock da parte dell’offerta” ha detto la FAO che lancia un forte appello affinche’ si aumenti la produzione cosi’ da riuscire a ricostituire le scorte. Date queste previsioni di calo degli stock, il volume della produzione del 2011 sara’ cruciale per la stabilita’ dei mercati internazionali. Infatti, secondo la Fao ”i prezzi internazionali potrebbero ancora salire se la produzione l’anno prossimo non aumentera’, ed in modo significativo, – specialmente il mais, i semi di soia ed il grano, si legge nel rapporto FAO. Perfino il prezzo del riso, la cui offerta secondo al FAO e’ piu’ che adeguata potrebbe risentirne, se i prezzi delle altre principali colture alimentari dovessero continuare a lievitare. Rimarranno ”elevati ed estremamente volatili” anche i prezzi dello zucchero che di recente hanno superato i massimi trentennali. Aumenti anche per il settore ittico dopo il brusco calo subito a partire dalla fine del 2008.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.