Farmaci illegali: ex agente di commercio zootecnico arrestato dai Nas

NAS
Un ex agente di commercio che operava nel settore zootecnico è stato arrestato dai carabinieri di Cremona nel Bresciano. La misura coercitiva fa seguito alle operazioni di perquisizioni eseguite il 24 ottobre 2014 e il 17 marzo 2015 dai Carabinieri dei Nas e dall’Arma territoriale all’interno di aziende commerciali ed agricole del Nord Italia, che avevano portato alla denuncia di un veterinario e due agenti di commercio denunciati, 16 allevamenti con oltre 4000 capi di bestiame posti sotto sequestro, 80.000 litri di latte sottoposti a vincolo sanitario, oltre al sequestro di 1.700 confezioni di farmaci veterinari per bovini e suini, 10 fusti per un totale di 130 litri di prodotto medicamentoso per uso veterinario, 15 fiale di somatotropina, 55 Kg di farmaci illegali, nonché 15 ricettari per prescrizioni medico-veterinarie e timbri di medici veterinari ed aziende, per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro. E’ questo il bilancio di un’operazione dei Nas dei carabinieri in provincia di Cremona. L’ingente quantitativo di farmaci veterinari sequestrati, nonché i timbri ed ricettari dei medici rinvenuti all’esito di perquisizione domiciliare, dimostrano l’esistenza di un mercato clandestino di farmaci illegali per animali destinati all’alimentazione umana, somministrati senza alcun controllo veterinario. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.