Fazio: le Regioni monitorino le dispersioni di diossina

Dopo l’emergenza diossina su alcune derrate alimentari e mangimistiche della Germania ”alle Regioni abbiamo chiesto, su sollecitazione del Parlamento, di fare un monitoraggio sui siti di interesse nazionale che possono essere fonte di dispersione della diossina nell’aria e nell’ambiente”. Lo ha annunciato il ministro alla Salute Ferruccio Fazio, al termine dell’incontro tenutosi presso la sede del ministero con i Nas e le Regioni, alla presenza del sottosegretario Francesca Martini. Mentre sulla questione delle cozze e ostriche dei fondali del Mar Piccolo nel tarantino, Silvio Borrello, direttore generale per la sicurezza degli alimenti del ministero della Salute, ha detto: ”aspettiamo una comunicazione ufficiale da parte delle Regioni, alla luce dell’odierna richiesta di monitoraggio dei siti italiani a rischio-dispersione. Se confermato il caso di Taranto, vogliamo partire con controlli ad hoc in collaborazione col ministero dell’Ambiente”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.