Fedagri: i farmers market non sono la risposta ai problemi


“Quando sento dire che i farmer market sono il modello vincente su cui si gioca il futuro della nostra agricoltura, credo si tratti di una mistificazione che rischia di illudere i produttori italiani”. Lo ha dichiarato il presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini, in occasione dell’Assemblea elettiva dei soci agricoli delle cooperative del Friuli Venezia Giulia. “Non ho nulla contro i mercati del contadino – ha spiegato Gardini – ma come dirigente di una organizzazione che rappresenta il 75% delle cooperative italiane che fatturano piu’ di 25 miliardi di euro ogni anno, ho a cuore in primo luogo la difesa del loro reddito, perche’ oggi la crisi dell’agricoltura e’ reale, molte aziende rischiano di scomparire e noi non possiamo permetterci di proporre modelli che sono buoni fino a mezzogiorno ma non durano fino a sera”. “La vendita diretta – ha aggiunto Gardini – non puo’ essere l’unica risposta ai problemi dell’agricoltura. E cio’ per una semplice ragione: perche’ il mercato di prossimita’ rappresenta percentuali minime, dal 5% al 10%, del fatturato medio delle imprese agricole. A chi spetta il compito di preoccuparsi del restante 95% delle entrate degli agricoltori? Chi li aiuta a rafforzare la loro competitivita’ sui mercati interni e su quelli internazionali? Chi si adopera per ridurre i costi degli agricoltori e per una reale sburocratizzazione del settore?”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.