Fedagri, più cereali qualificando l’offerta


“Aumentare la produzione di cereali e qualificare l’offerta per contrastare le crisi di mercato e migliorare le strategie commerciali”. Lo ha dichiarato oggi a Bologna il presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini, in incontro tra le cooperative cerealicole del centro-nord, a fronte di proiezioni di mercato di lungo periodo che prevedono un crescente deficit produttivo. Secondo il presidente occorre incrementare la produzione in modo strategico: “per stipulare grandi contratti di fornitura con l’industria è imprescindibile realizzare un’efficace tracciabilità quantitativa, qualitativa e sanitaria dei lotti di materia prima che vengono stoccati”. Gardini ricorda che l’offerta italiana pari a 8-9 milioni di tonnellate di frumento, 9-10 milioni tonnellate di mais e 1,3 – 1,5 milioni di tonnellate di orzo, è deficitaria rispetto alla domanda, al punto che si importa il 40% del fabbisogno del frumento duro (2,5 milioni di tonnellate ogni anno) e oltre il 60% di quello tenero (quasi 5 milioni di tonnellate); il mais è l’unico settore dove l’Italia non dipende dai mercati esteri.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.