Federalimentare: in 10 anni 4mila prodotti nuovi, -40% imballaggi

cons italia Russia1
Piu’ di 4mila prodotti nuovi o “riformulati” immessi sul mercato dall’industria alimentare dal 2005 al 2013. Il 40% di imballaggi in meno prodotti in un decennio. Un -17% di costi relativi al trasporto e +10% di materiale riutilizzato. Sono alcuni dei dati contenuti nel bilancio 2013 di Federalimentare, presentato oggi presso la sede di Confindustria. Gli alimenti, ha sottolineato il presidente di Federalimentare, Filippo Ferrua Magliani, conciliano, dunque, sempre di piu’, esigenze nutrizionali e igieniche con un elevato contenuto di servizio e nuove tipologie di packaging dall’impatto sempre piu’ ridotto per l’ambiente e per gli sprechi alimentari. La riduzione degli imballaggi ha significato non aver immesso sul mercato 300 milioni di imballi primari ed un risparmio del 20% circa delle emissioni di Co2. Nel documento di bilancio si legge inoltre che i prodotti sempre piu’ attenti ai nuovi stili di vita e gli imballi sempre piu’ sostenibili per l’ambiente sono state le voci che piu’ hanno pesato nel settore ricerca e sviluppo dell’agroalimentare italiano che ogni anno investe oltre due miliardi di euro (pari all’1,5% del suo fatturato).
“L’impegno – ha proseguito Ferrua Magliani – e’ quello di migliorare e diversificare l’offerta, definendo nuovi prodotti su misura dei nuovi stili di vita degli italiani, per ottimizzare i consumi e ridurre gli sprechi. Basti pensare – ha sottolineato – a come il settore abbia ammortizzato una tendenza socio-demografica come l’aumento dei single: erano due milioni negli anni ’70 mentre oggi rappresentano il 30% circa della popolazione adulta, pari 7,6 milioni. E’ una fetta di mercato che ha determinato significativi cambiamenti nella domanda di nuovi prodotti – ha concluso – soprattutto cibi pronti, surgelati e confezioni monodose”. (AGI)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.