Federbio: si rischia di penalizzare i produttori italiani

mele e pere 2 Federbio, la Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica, ha scritto una lettera al ministro Zaia e agli assessori regionali all’Agricoltura, evidenziando il ”forte rischio” che il provvedimento approvato dalla Conferenza Stato Regioni ”possa penalizzare duramente la produzione biologica italiana, a vantaggio di quella di altri Stati membri dell’Ue, della delocalizzazione della produzione agricola in altre aree del Mediterraneo o dell’importazione”. Nonostante fin dallo scorso maggio FederBio ed altre organizzazioni della filiera biologica nazionale, sindacati agricoli, organizzazioni cooperative e dell’industria alimentare ”abbiano protestato – continua la nota della federazione – per l’introduzione nel testo del Decreto ministeriale attuativo della nuova regolamentazione europea in materia di agricoltura biologica di norme piu’ restrittive, che penalizzerebbero i produttori italiani proprio in alcuni comparti vocati e strategici per la leadership italiana nel biologico, quello orticolo in particolare, il testo approvato – conclude Federbio – dalla Conferenza non e’ stato modificato”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.