Federconsumatori: a Natale consumi ancora in picchiata

La contrazione dei consumi, purtroppo ha caratterizzato i mercati nel 2008, nel 2009 e, purtroppo, anche nel 2010 dove la contrazione sara’ dell’11%. Lo afferma Federconsumatori in una nota sottolineando che ”rispetto a tale andamento non faranno eccezione neanche i consumi natalizi che, anche quest’anno registreranno una forte contrazione” Le cause, sottolinea Federconsumatori sono: ”i disastrosi effetti determinati dal perdurare della crisi economica, con un aumento di disoccupazione e cassa integrazione che ha superato quota un miliardo di ore, e che ha prodotto un calo del potere di acquisto dal 2007 ad oggi di ben il -9,6%. Secondo le previsioni del’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori la contrazione dei consumi si attestera’ a circa il -11%, dopo il dato clamoroso del -23% registrato nel 2009. In quantita’ si passera’ da una spesa di 6,2 miliardi di euro nel 2009 (pari ad una spesa a famiglia di 258 euro), ad una spesa di 5,5 miliardi di euro nel 2010 (pari ad una spesa a famiglia di 229 euro) insomma 29 euro in meno. Premesso che le percentuali fanno riferimento alle variazioni dei consumi 2009-2010 esclusivamente per gli acquisti relativi alle festivita’ natalizie, a registrare il calo maggiore sono i settori: abbigliamento e calzature (-13%), mobili, arredamento per la casa, elettrodomestici (-18%), profumeria e cura della persona (-8%), giochi, giocattoli, sport (-2%), alimentare (-2%). In controtendenza invece l’elettronica di consumo trainata dal passaggio al digitale di alcune aree (+3%), mentre l’editoria resta stabile. Previsioni negative per il settore turistico, oggi ancora non quantificabile anche alla luce di scelte last minute sempre piu’ diffuse. Secondo Federconsumatori, queste previsioni potrebbero essere riviste in positivo se si attuassero 2 misure urgenti spesso invocate dalle organizzazioni dei consumatori: la detassazione della tredicesima mensilita’ e, in attesa di una completa liberalizzazione, l’anticipazione dei saldi. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.