Ferragosto: Coldiretti, picnic per un italiano su quattro

Un italiano su quattro, pari al 24 per cento, ha scelto di trascorrere il giorno di Ferragosto a pranzo con un picnic all’aria aperta mentre appena il 7 per cento al ristorante o in pizzeria. E’ quanto emerge dal sondaggio on line del sito www.coldiretti.it dal quale si evidenzia peraltro che per la maggioranza degli italiani (27 per cento) l’appuntamento con il giorno più lungo dell’estate è a casa di parenti e amici e per il 24 per cento a tavola è un giorno come gli altri. Nei ristoranti ma soprattutto nei picnic, negli agriturismi e nelle case a prevalere sono comunque i piatti regionali della tradizione di ferragosto. Gli italiani – sostiene la Coldiretti – mostrano di apprezzare l’opportunità di accoppiare i piaceri della vacanza a quelli del mangiare sano e per ferragosto vengono privilegiati gli agriturismi che sono stati scelti da circa duecentocinquantamila vacanzieri, stabili rispetto allo scorso anno ed in netta controtendenza rispetto alle altre forme di ristorazione dove ci sarebbe, secondo Coldiretti, una vera debacle. A far scegliere l’agriturismo rispetto alle altre forme di ristorazione è l’opportunità di conciliare la buona tavola con la possibilità di stare all’aria aperta avvalendosi anche delle comodità e dei servizi offerti. Se il cibo una delle ragioni principali per scegliere l’agriturismo, sono sempre più spesso offerti programmi ricreativi come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking ma non mancano attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici. COME TRASCORRERAI IL PRANZO DI FERRAGOSTO? Facendo un pic nic all’aperto 24 % Come tutti gli altri giorni 24 % A casa con parenti o amici 27 % Al sacco viaggiando o visitando località turistiche 9 % Al ristorante o in pizzeria 7 % Altro 9 % (Sondaggio on line sul sito Coldiretti). (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.