Festa del Pane e del Cudduruni di Lentini (Siracusa)


Il 10 e 11 dicembre 2010, in occasione della giornata mondiale dedicata al cibo locale e ai piccoli produttori che difendono la biodiversità e le tradizioni alimentari, Slow Food Lentini prepara una serie di eventi per celebrare i cibi tipici del territorio.
Lentini, in provincia di Siracusa, è nota da tempo per la produzione dell’arancia rossa. Dal 2008 l’attribuzione della denominazione “Presidio Slow Food” al Pane tradizionale di Lentini realizzato nei forni a legna – presenti anche nel vicino comune di Carlentini – con semola di grano duro siciliano ha aggiunto un ulteriore prestigio al territorio. Il progetto finora ha raccolto l’adesione di quattro panificatori, che sono riusciti a produrre il pane secondo l’antica ricetta unicamente con il lievito madre o “crescente”, senza l’utilizzo del lievito di birra. Negli ultimi anni sta venendo alla ribalta un altro prodotto da forno, il “cudduruni” di Lentini, a testimoniare una continuità gastronomica legata alle tradizioni agricole di questa parte del territorio siciliano. Si tratta di una focaccia chiusa di grano duro variamente farcita secondo la stagione: con anciti (una sorta di bietola selvatica), broccoli neri, cipolla, il tutto arricchito da pecorino fresco e olio extravergine d’oliva. Cibo della tradizione povera con il quale si utilizzava ciò che rimaneva dell’impasto del pane, croste di formaggio e verdure selvatiche che capitava di raccogliere nei campi, oggi è diventato una sontuosa prelibatezza. Per sottolineare congiuntamente la bontà di questi prodotti della gastronomia locale, Slow Food Lentini ha promosso la “Festa del Pane e del Cudduruni”, due giorni fitti di laboratori e degustazioni che coinvolgeranno bambini delle scuole elementari e adulti. Momento importante della festa sarà l’assegnazione del premio “Miglior cudduruni di Lentini 2010” attribuito da una commissione di esperti a un panificatore di Lentini e della contigua Carlentini, che con la prima condivide buona parte delle tradizioni alimentari del territorio. E siccome ogni famiglia si proclama depositaria della “vera” ricetta, Slow Food proporrà la costituzione di un organismo che avrà il compito, da qui a un anno, di esaminare le caratteristiche di base che accomunano le numerose versioni di questa focaccia, per arrivare alla compilazione del disciplinare di produzione del “Cudduruni di Lentini”. Le Festa del Pane e del Cudduruni è inserita nel calendario del Terra Madre Day, la giornata promossa da Slow Food per celebrare con migliaia di eventi in tutto il mondo il cibo locale e i piccoli produttori che si sforzano di preservare la biodiversità e le buone pratiche agricole.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.