Fichi caramellati: le ricette di casa in casa

Ognuno ha la sua ricetta, ognuno ha i suoi fichi, ognuno le sue modalita’ di preparazione: tutti pero’ consigliano i fichi caramellati in abbinamento con formaggi molli, ricotta, o come dessert di fine estate. In effetti la preparazione dei fichi caramellati dipende molto dalla varieta’ utilizzata e la relativa stagione di maturazione, che comincia in questi giorni per proseguire con i fichi tardivi fin verso settembre. E poiche’ non solo cambiano i tipi di fico ma anche la lista degli ingredienti, vi proponiamo un mix di ricette certi che una di queste soddisfera’ le vostre esigenze e i vostri gusti piu’ di altre…
Questa prima preparazione non abbonda in zucchero, e i fichi non sono eccessivamente dolci :
Ingredienti:
1 kg di fichi, integri con il picciolo
300 gr di zucchero
1/2 limone non trattato
Procedimento:
In una padella di diametro abbondante , disponete i fichi insieme alla zucchero e al limone tagliato a piccoli pezzi. A pentola scoperta portate il tutto ad ebollizione, abbassate la fiamma e cuocete adagio per circa un’ora, girando delicatamente (eventualmente usare due cucchiai).
Nel frattempo sterilizzate i vasetti.Quando il liquido avrà preso un bel color caramello e i fichi si saranno notevolmente ammorbiditi, spegnete.Disponete i fichi nei contenitori caldi, poi ricoprite con lo sciroppo, chiudete il vasetto, capovolgete e fate raffreddare.

FICHI CARAMELLATI leggermente “Alcolici”
Ingredienti:
Un chilo di fichi scuri piuttosto duri a cui asportare il picciolo
500gr di zucchero di canna
un pizzico di cannella
100 grammi di avana club 3 anni (o brandy, o calvados, o altro a proprio gusto)
Non sono difficili: unica difficolta’, non bruciare il caramello. Tagliare i fichi a meta’ e sistemarli in un tegame basso e largo. Coprire di zucchero e aggiungere un pizzico di cannella e lasciare il tutto a macerare per 4-5 ore. Passato questo tempo, i fichi si trovano semi-immersi in uno sciroppo denso e zuccheroso: mettere allora il tegame sul fuoco e cuocere a calore moderato per circa un paio di ore, scuotendo il tegame di tanto in tanto (non mescolare per evitare di rovinare la materia prima).
Spegnere quando lo sciroppo si e’ completamente addensato e caramellato al punto giusto . una volta spenta la fiamma, aggiungere il rum, invasando e capovolgendo i vasi caldi .

Ricetta veloce
INGREDIENTI
2 kg di fichi dottati, integri e con il picciuolo
700 g. di zucchero
un limone non trattato
PROCEDIMENTO
In una pentola larga , alta circa 30 cm, disporre i fichi insieme allo zucchero e al limone tagliato a piccoli pezzi. A pentola scoperta portare il tutto ad ebollizione, abbassare la fiamma e far cuocere adagio per circa un’ora, girando delicatamente con un cucchiaio di legno.Quando il liquido sarà ridotto notevolmente e il tutto avrà preso un bel color caramello, versare i fichi nei contenitori.

Ricetta con varianti
Ingredienti
fichi
zucchero
limone
il rapporto è 250 gr di zucchero ogni kg di fichi
Preparazione:
dopo averli lavati ,disporre in piedi i fichi in una pentola larga, cospargeli di zucchero e la buccia del limone tagliata col rigalimoni o molto finemente, lasciar riposare per una notte o più. Far bollire poi a fuoco bassissimo per 8 – 12 ore (dipende dai fichi, quelli a buccia nera e grossa impiegano meno tempo di quelli a buccia verde e sottile, ma dipende anche dal numero di strati nella pentola!) e senza coperchio. Il sugo deve risultare piuttosto denso e molto scuro (caramellato) e i fichi molto scuri quasi neri. Rimestare pochissimo perchè non dovrebbero rompersi. La cottura è sì lunga, ma praticamente non va toccata. C’è chi addirittura accende il fuoco, va a fare la spesa (perchè le prime ora di ebollizione non sono praticamente da controllare) e poi, al ritorno, comincia a guardare ogni tanto il contenuto! Una volta giunti a cottura, invasare in barattoli dove è stato messo un goccio di cognac, chiudere e caovolgere e non toccare perchè ustionano.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.