Fico; vertenza grossisti Caab, ultimatum Segré

Caab“I tempi sono strettissimi, o si raggiunge un accordo entro venerdì o sarà necessario passare al piano B: trasferire a costo zero le attrezzature”, che però saranno le stesse attualmente in dotazione ai grossisti. E’ l’ultimatum lanciato oggi dal presidente del Caab, Andrea Segrè, che si è detto comunque “molto fiducioso” nel raggiungimento di una intesa con i distributori dell’ortofrutta, sul piede di guerra da giorni per via del trasloco dovuto all’apertura dei canteri della ‘Fabbrica italiana contadina’ (Fico-Eataly World). Per Segrè, occorre evitare ulteriori ritardi: rientrare nei tempi è “sia negli interessi della città sia in quelli degli investitori”. Uno slittamento degli accordi oltre il 30 gennaio potrebbe comprimere i tempi d’acquisto delle nuove attrezzature, che servirebbero a trasferire nel comparto ‘B’ il mercato dei grossisti, e rallentare l’inizio dei lavori di Fico. “La dead-line – ha concluso il presidente Caab – è arrivata: se entro venerdì non si arriva alla soluzione più conveniente per tutti, sarà tutto trasferito così com’è a costo zero”. (ANSA).

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.