Fieragricola: biometano, agricoltori in prima linea


Gli agricoltori italiani sono in prima linea nel produzione di biometano, tecnologia dalle enormi potenzialità a zero emissioni di C02. Un tema che non poteva mancare a Fieragricola, dove si è svolta la Prima Giornata nazionale dedicata a questa fonte rinnovabile, per focalizzarne gli sviluppi alla luce del progetto europeo Intelligent europe energy che beneficia di oltre 730 milioni di euro. L’Associazione europea biogas (Eba) è una delle realtà promotrici di ‘Green gas grids’, un progetto che coinvolge 13 partner internazionali, tra cui il Consorzio italiano biogas, con l’obiettivo di incentivare la produzione di biometano e l’immissione nelle reti. “La situazione italiana, in particolare nel Nord Italia – afferma Arthur Wellinger, presidente dell’Associazione europea biogas – è ideale per lo sviluppo del biometano, grazie alla ramificazione dei gasdotti e all’opportunità di convogliare il gas verde nelle reti comuni”. Dall’agricoltura al trasporto il passo è breve e l’Italia, spesso in recupero sul versante delle rinnovabili, è al primo posto per l’impiego del metano nei veicoli destinati al trasporto pubblico pari al 13% su un parco nazionale di 70 mila mezzi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.