Fieragricola verso il sold out. A Verona dal 3 al 6 febbraio

Agri 1010_20140315_Tranche 01-1Fieragricola di Veronafiere va verso il sold out e la legge di Stabilità – approdata al Senato – potrebbe aiutare la ripresa della meccanizzazione agricola in Italia, grazie all’istituzione di un fondo presso l’Inail di 45 milioni di euro per il 2016 e di 35 milioni per il 2017. Le risorse stanziate hanno l’obiettivo di favorire il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Nello specifico, recita il dispositivo contenuto nell’articolo 43 della legge di Stabilità: «Il fondo è destinato a finanziare gli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzate da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole, nel rispetto del Regolamento (Ue) della commissione numero 702/2014 del 25 giugno 2014 e vi possono accedere le micro e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli».
Il provvedimento potrebbe dare un nuovo impulso al comparto, proprio a partire dai primi mesi del 2016. La 112ª edizione della rassegna internazionale dedicata al settore primario, in programma da mercoledì 3 a sabato 6 febbraio (www.fieragricola.it), si confermerebbe dunque – anche alla luce di questo intento del Governo di sostenere l’acquisto di nuove macchine agricole – al centro della scena e di estremo interesse per le imprese agricole italiane.
«In questi anni – ricorda il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani – il numero di trattori immatricolati è diminuito sensibilmente, arrivando nel 2014 a 18.178. Il provvedimento contenuto nella legge di Stabilità darebbe un nuovo slancio alle vendite, grazie anche all’attenzione rivolta alla sostenibilità economica e ambientale delle produzioni agricole e allo sviluppo dell’agricoltura di precisione».
Un’analisi condivisa anche dal presidente di FederUnacoma, Massimo Goldoni, che prevede per la fine del 2015 un rallentamento delle immatricolazioni, con gli agricoltori in attesa di conoscere nel dettaglio le opportunità contenute nella legge di stabilità.
A livello europeo (compresa la Turchia), le stime dell’Associazione europea dei costruttori Cema indicano nei primi otto mesi del 2015 una flessione del 7,6% delle immatricolazioni, rispetto allo stesso periodo del 2014. In Italia, tuttavia, il passivo è stato meno pesante: -3% nel periodo gennaio-settembre 2015, con le sole mietitrebbiatrici a segnare un risultato positivo (+9,7 per cento), partendo comunque da un numero di macchine esiguo.
A Verona quattro padiglioni per la meccanica agricola. Fieragricola dedicherà alla meccanizzazione agricola i padiglioni 4 e 5 (dedicati ai mezzi specializzati per vigneto e frutteto), 6 e 7, oltre all’area esterna A, per le prove dinamiche e per la presentazione in movimento delle macchine agricole.
 

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.