Filiera italiana di pane e pasta: giornata di studio il 1° ottobre a Bologna

grano trebbiaturaLe quotazioni dei cereali sono in caduta libera da giugno mentre aumentano le importazioni da luglio, sui mercati si registrano variazioni al ribasso del 5-7% su base mensile, e del 29-30% su base annua per frumento duro, tenero e mais: si profila una nuova profonda crisi per il comparto cerealicolo italiano. In queste condizioni le imprese agricole rischiano di andare fuori mercato mentre si teme una forte riduzione delle semine autunnali che aggraverebbe la nostra dipendenza dall’estero. Per il grano duro, materia prima di base per un pilastro del made in Italy come la pasta, si parla di una consistente riduzione della produzione nazionale con un ulteriore aumento dell’import. E tutto questo mentre cresce la frammentazione del settore.
La crisi del comparto cerealicolo sarà al centro della Giornata di Studio ASSINCER 2009, che si svolgerà giovedì 1° ottobre, dalle 9.15 in poi, presso la Sala Topazio di Palazzo degli Affari (p.zza della Costituzione, 8 – Bologna).
L’appuntamento sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione del settore, con una panoramica sulle previsioni produttive in ambito nazionale e internazionale e sulle innovazioni più significative del comparto: dallo stoccaggio con i silo bags, alle tecniche innovative adottate in Francia, all’utilizzo della tecnologia NIR-NIT in campo analitico.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.