“Filiere aperte” : gli stabilimenti aprono le porte alle scuole

Con le visite guidate presso gli stabilimenti di Orogel e della Centrale del latte di Cesena è cominciata questa settimana “Filiere Aperte … il territorio che ti nutre”, iniziativa promossa dalla Provincia di Forlì-Cesena nell’ambito del progetto Terra e Cibo – Agricoltura Ambiente Alimentazione Salute e rivolta ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio.
Come è fatta una macchina che confeziona il latte, cosa succede alla frutta fresca quando arriva in uno stabilimento, quali controlli vengono effettuati sui polli allevati, in che modo vengono prodotti i semi in campo, qual è la funzione delle api, cosa succede alla carne e alla pasta prima che arrivino sulla tavola di ogni consumatore. Questo e altro ancora potranno imparare gli oltre 250 studenti delle scuole aderenti durante le visite che coinvolgeranno alcune delle eccellenze agroalimentari della provincia di Forlì-Cesena.Oltre alle già citate Orogel e Centrale del latte di Cesena, infatti, altre sette aziende apriranno fino al prossimo 8 novembre le porte dei propri stabilimenti agli studenti: Afa Coop Forlivese Apicoltori, Apofruit Italia, Bovinitaly, Consorzio Agrario Adriatico, Cooperativa Agricola Cesenate, Cooperativa Esercenti Macellai, Gruppo Amadori.
L’iniziativa, coordinata da Alimos in collaborazione con Legacoop FC e Confcooperative FC, è realizzata grazie alle risorse previste dalla Legge Regionale 29/2002 ed è completamente gratuita per ognuna delle scuole aderenti.Gli Istituti Scolastici che usufruiranno delle visite sono i seguenti: Primaria Pascoli di Gambettola, Primaria Pascoli di San Vittore di Cesena, Primaria Borello di Cesena, ITI Marconi di Forlì, ITG Leonardo da Vinci di Cesena, ITI di Savignano sul Rubicone.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.